Meidea

catalogo infiknity progetto per Arvind

Durante la conversazione con Carved in Blue, Lucia discute di come realizzare maglieria indaco in modo sostenibile, del potenziale creativo del denim knitwear e del motivo per cui le maglieria indaco sia un’estensione del denim. Buona lettura.

Il denim knitwear porta in avanti il concetto di benessere

La visione per il nostro futuro, in un mondo che si è rapidamente trasformato, è vivere in modo più etico, sano e intelligente. Ed è così che la maglieria indaco, spinta dalle richieste post-pandemiche, incontra la tecnologia, perseguendo un concetto di benessere totale.

Lucia Rosin

Il consumatore cerca un’abilità “facile da indossare” nei suoi vestiti. La maglia indaco è la risposta a questa esigenza.

L’innovazione, nei settori tessile e della moda, consente ai prodotti di adattarsi alle esigenze emergenti come il pendolarismo, il comfort, la freschezza, l’igiene, la funzionalità, tutto questo utilizzando fibre naturali. Durante questa epoca di cambiamento, il consumatore finale non cerca solo l’acquisto di un prodotto, ma anche qualcosa di più importante. In primo luogo sta cercando di vivere bene, sia a casa che nello stile di vita. In aggiunta, cerca capi versatili, tecnici, facili da indossare, piacevoli da portare a casa e sostenibili. La maglieria indaco ben si presta a rispondere a tutte queste richieste.

Vuoi leggere l’intervista completa? Clicca a questo link per saperne di più nel blog di Carved in Blue.